Sapevi che la candeggina funziona contro i topi? Ecco come

Se il vostro problema riguarda l’invasione dei topi, siete nel posto giusto, anzi nell’articolo giusto, poiché grazie a questa straordinaria guida, non avrete più spiacevoli visite nei vostri spazi abitativi da parte di famelici roditori pronti a rosicchiare, infestare e perfino danneggiare ogni cosa, senza ucciderli e senza neanche contaminare l’ambiente circostante. D’altronde dobbiamo affermare che un’infestazione può risultare particolarmente pericolosa, perché questi animaletti si riproducono molto velocemente.

Questi animaletti causano principalmente guasti elettrici all’impianto di casa e ai vari elettrodomestici che comprende. Ma non finisce di certo qui, infatti danneggiano mobili e oggetti vari infestano tubazioni, sebbene però consentano di trattare i rifiuti domestici, ingerendo parte di essi, il che impedirebbe l’ostruzione dei tubi nelle fognature, precisamente quelle del sifone (tubatura fondamentale del wc. Come se non bastasse, sono anche vettori di diffusione di malattie come ad esempio la leptospirosi.

Altri problematiche sono anche la salmonellosi, la rabbia e la peste, soprattutto a causa dei loro escrementi e urina lasciati in giro per casa, i quali sono responsabili della contaminazione degli alimenti Uno dei primi metodi che voglio citarvi, che vi permetteranno di allontanare i topi dalle vostre abitazioni, sono la canfora e l’ammoniaca, queste sostanze hanno un odore così forte che sono tra gli odori più odiati dai topi. Dunque, potete creare delle barriere contro questi fastidiosi e sporchi animali, lasciando delle linee di queste sostanze nei varchi della casa, della cantina, del solaio e del garage.

Oppure, in alternativa, potete lasciare dei barattoli metallici con una piccola quantità di canfora sui davanzali e presso le porte del vostro domicilio. Un altro elemento che vi aiuterà a sconfiggere l’invasione dei topi è il bicarbonato di sodio. Se avete in dispensa una confezione di bicarbonato di sodio pensate a un suo utilizzo in funzione anti-topo. Si tratta di un deterrente che al contrario di altri è del tutto naturale ecologico e sicuro. Inoltre, può essere facilmente distribuito nei punti ritenuti più a rischio.

Utilizzando il bicarbonato di sodio non vi è nessun pericolo né per i bambini né per gli animali domestici. Nonostante tutti questi straordinari metodi quello più efficace è caratterizzato dall’uso della candeggina. La candeggina infatti, ha ottime chance contro i topi, possibilità data soprattutto dal forte odore di essa, il quale risulta altamente sgradito a questi piccoli roditori. Il procedimento è molto semplice, infatti basterà soltanto inumidire dei batuffoli di cotone con questo detergente e in seguito posizionarli negli angoli strategici della casa