Quali sono i benefici dell’acqua e limone? “Non ci crederai”

Sapete che esistono delle alternative naturali alle cure farmacologiche? E’ infatti possibile ricorrere all’antica saggezza popolare e ai cosiddetti rimedi della nonna per fronteggiare i mali di stagione e prevenire l’influenza, la febbre, la tosse e il mal di gola, rinforzando il nostro sistema immunitario.

Bevande calde, tisane, infusi e molte altre soluzioni possono aiutare a purificare il nostro organismo e a migliorare lo stato di salute del nostro corpo e uno di questi rimedi naturali è costituito dall‘acqua e limone. Questa è proprio una delle soluzioni più consumate che si può considerare un vero e proprio toccasana per la nostra salute: berne un bel bicchiere di acqua tiepida con qualche goccia di limone ogni mattina appena svegli a digiuno può, infatti, comportare diversi benefici per il sistema immunitario. Ma quali sono questi benefici?

  • Rinforza l’organismo: i limoni sono particolarmente ricchi di vitamina C e potassio. La vitamina C è davvero ottima per combattere i raffreddori, invece il potassio stimola le funzioni del nostro cervello e dei nervi, aiutando, peraltro, a controllare la pressione sanguigna;
  • Facilita la perdita di peso: l’alto quantitativo di pectina presente in questo buon agrume aiuta a combattere la fame ed è stato dimostrato che una dieta alcalina permette alle persone di perdere il peso più velocemente;
  • Bilancia il pH: l’azione alcalinizzante sul nostro organismo aiuta ad ostacolare l’acidificazione presente nei nostri tessuti;
  • Stimola l’evacuazione: l’azione dell’acqua calda insieme al succo di limone stimola la peristalsi intestinale e facilita l’evacuazione;
  • Pulisce la pelle: la vitamina C aiuta a diminuire le varie rughe e le macchie presenti sul nostro viso e pertanto assumere acqua e limone contribuisce a mantenere la pelle ben più pulita eliminando le tossine dal sangue;
  • Aiuta la digestione: l’acqua calda serve a stimolare al meglio tutto il tratto gastrointestinale e a facilitare la digestione; le vitamine presenti nel limone riducono, inoltre, le tossine dell’apparato digerente.

La limonata è anche una delle bevande più consumate in estate e può essere preparata molto facilmente anche in casa nostra. Se si vuol dare un tocco ancora più fresco è possibile aggiungere qualche fogliolina di menta e del ghiaccio prima di gustarla. È possibile ottenere gli stessi esatti benefici offerti dall’acqua e limone anche aggiungendo del succo di limone ad altre bevande, quali il tè, le tisane e le camomille.

Se a qualcuno può però sembrare un sacrilegio aggiungere del limone al tè, per molti il succo di limone, insieme ad un cucchiaino di zucchero, può aiutare a riequilibrarne il sapore e ad acquisire la giusta carica energetica per cominciare la giornata. In estate, inoltre, le bevande al gusto di limone diventano particolarmente dissetanti: si va infatti dai classici integratori di sali minerali fino alle bevande fredde alle quali solitamente vengono aggiunti ghiaccio tritato e menta.