Mangiare arance fa male ai reni? Ecco la risposta. “Attenzione”

La salute del nostro organismo e il corretto funzionamento di tutti i processi di esso ha un’importanza a dir poco fondamentale per l’essere umano. Uno degli organi più importanti sono i reni. Una scorretta alimentazione potrebbe generare problemi a questi ultimi, ma non perdetevi d’animo. Basteranno davvero pochi minuti e in un batter d’occhio saprete quali cibi mangiare e quali invece no. Ecco a voi alcuni cibi anti-scorie che fanno bene ai reni e alla salute.

La prima che voglio citarvi è la lattuga. La lattuga può essere facilmente aggiunta nella dieta, in questo modo, riusciremo ad integrare ortaggi crudi a foglia verde, dunque benefici non indifferenti per la salute dei reni. Questa inoltre, è dotata anche di un buon effetto saziante ed è utile nel caso in cui i reni si trovino sottoposti a stress provocato ad esempio da eccessi alimentari. Anche la verza è un potenziale aiutante anti scorie, un ortaggio dal potere disintossicante e depurativo. Ha inoltre un alto contenuto di fibre vegetali, le quali posseggono un ottimo effetto diuretico.

In questa lista possiamo annoverare anche L’aceto. In particolar modo, quello di ribes favorisce lo smaltimento dei calcoli renali, mentre l’aceto di mele ha un effetto diuretico (simile a quello delle fibre), digestivo, disinfettante e drena i liquidi. Le fragole, così come tutta la frutta fresca, sono altamente benefiche per la salute dei reni. In esse troviamo in maggiore quantità la vitamina C, il manganese, presentano infine anche alcune proprietà antinfiammatorie, le quali permettono di proteggere sia la salute del cuore che dei reni. I carciofi, vengono assoggettati come dei veri e propri spazzini, questa simpatica denominazione, è frutto della grande stimolazione che essi compiono per quanto riguarda le funzioni renali, depurando l’organismo.

Nella lista non possono di certo mancare Gli agrumi. Gli agrumi, in modo particolare le arance, sono benefici per l’apparato renale, anche perché ricchi di vitamina C. Oltre alle arance, è importante assumere i mandarini, le arance e i limoni, sono proprio quest’ultimi svolgono funzioni depurative benefiche per i reni. Tra gli alimenti importanti, troviamo anche le bietole, le quali, per essere precisi, tendono a facilitare l’eliminazione delle tossine in eccesso e dei grassi di scarto presenti nel nostro organismo, sono ricche di vitamine e contengono sostanze benefiche per i reni. L’ultimo, non per efficacia, è l’aglio. Per intenderci, è ritenuto non soltanto un semplice alimento, ma un vero e proprio farmaco del tutto naturale, che aiuta in molti casi ed ovviamente può essere utile per la salute dei reni.