Facebook entra ufficialmente nel mondo dei pagamenti

Facebook entra ufficialmente nel mondo dei pagamenti digitali. La società annuncia Pay, destinato agli utenti che usano l’ecosistema di app della società guidata da Mark Zuckerberg, cioè Facebook, Messenger, Instagram e WhatsApp, e che “offrirà alle persone un’esperienza di pagamento comoda, sicura e coerente” tra tutte le applicazioni.

Facebook Pay debutterà questa settimana negli Stati Uniti, per poi diffondersi in altri Paesi, potrà essere utilizzato per fare acquisti, effettuare donazioni o trasferire denaro. Facebook lo scorso gennaio ha già integrato i dataset delle piattaforme di messaggistica create e acquisite in questi anni – WhatsApp, Instagram e Messenger. Il lancio del sistema di pagamento attraverso le app di fatto renderebbe ancora più complesso l’eventuale ‘spacchettamento’ della società, paventato da diversi politici americani e diventato bandiera dalla candidata dem Elisabetta Waren. Si apre una nuova era per il primo social, il più famoso al mondo che ogni anno mette in moto nuove opzioni. Il mondo negli ultimi dieci anni è  cambiato  notevolmente, condividere le informazioni con il mondo intero ha influenzato notevolmente anche l’economia mondiale. Nel società odierne le innovazioni sono sempre alle porte, utilizzare i social anche per i pagamenti è  davvero una grande novità. Naturalmente ci saranno ulteriori  cambiamenti  che migliorerà la qualità della nostra vita e la velocità  nei procedimenti online.