Bicarbonato al mattino? Incredible, ecco cosa succede!

Bere acqua e bicarbonato, magari aggiungendo un po’ di succo di limone è una miscela di uso comune. Molti credono che bere ogni mattina una bicchiere di acqua e bicarbonato, faccia dimagrire e sia importante per la cura delle malattie. Ma è davvero così? Su questo la scienza ha teorie contrastanti, soprattutto perché ci sarebbero numerosi effetti collaterali figli del consumo di una miscela fatta in questo modo. Occorre capire bene cos’è il bicarbonato e cosa fa al nostro organismo. Vediamo adesso di chiarire tutti questi dubbi.

Gli effetti anti acidità del bicarbonato

l bicarbonato è un sale ed è formato da sodio e carbonato. Bere acqua e bicarbonato può aiutare a tamponare l’acidità gastrica nello stomaco. Ecco perché se sciolto in acqua e bevuto, aiuta a contrastare l’acidità ed aiuta a digerire. Per questo il bicarbonato si trova in commercio in polvere, tavolette, capsule e compresse, in modo tale da favorirne l’utilizzo nel momento del bisogno.

Il bicarbonato è indicato quindi, come rimedio antiacido, aiuta la normale digestione ma va assunto solo dietro parere medico, soprattutto per quelli che ne fanno largo consumo. Acqua, limone e bicarbonato aiutano contro l’acidità di stomaco, ma sono anche importanti per prevenire diverse malattie, ma vanno considerati gli effetti collaterali che producono se assunti in misure e maniere non corrette.

Esiste il caso di abuso per chi desidera perdere peso, a tal punto che acqua e bicarbonato, con o senza limone, in questi soggetti sono consumati ogni giorno a colazione. Consumare la miscela a digiuno, come accade la mattina, rende questo prodotto più efficace e meno dannoso, perché il suo consumo a stomaco pieno può causare nausea, mal di stomaco e diarrea, ed in alcuni casi sono stati riscontrati effetti dannosi anche sulla mucosa gastrica.

Altri effetti del bicarbonato

Molti usano lavarsi i denti con il bicarbonato, perché esiste una teoria che parla di bicarbonato ottimo per lo smalto dei denti. La verità è che non esiste un dato scientifico che consolida questa teoria, tanto è vero che in alcuni soggetti il lavaggio dei denti con il bicarbonato ha prodotto l’effetto diametralmente opposto, cioè ha rovinato lo smalto dei denti.

Tornando al bere acqua e bicarbonato, occorre sottolineare che potrebbe far male se non assunto , nelle quantità corrette e per il periodo giusto, molto meglio se dietro parere medico. Se è appurato che il bicarbonato contrasta l’acidità, un abuso nel suo utilizzo potrebbe avere l’effetto opposto. Un eccesso di utilizzo del bicarbonato può addirittura favorire l’acidità.

Basti pensare che il bicarbonato non è adatto a tutti perché sconsigliato nei bambini, nelle donne in gravidanza, in chi assume alcol e nelle persone con problemi cardiaci o renali. Non vanno sottovalutati gli effetti collaterali del bicarbonato, come per esempio il gonfiore di stomaco e la flatulenza, in aggiunta a nausea e diarrea di cui parlavamo prima. Chiedere consiglio al medico è quindi essenziale.