Quali sono i cattivi segni di uno Scorpione? Ecco la risposta

Le stelle possono aiutarci a capire come interpretare atteggiamenti contorni o falsamente bonari che ci arrivano dall’interlocutore che abbiamo di fronte. Ad esempio quali sono i cattivi segni di uno Scorpione? Ecco la risposta.

Quando ti sorride con la bocca ma non con gli occhi

Quali sono i cattivi segni di uno Scorpione? Quando ti sorride con la bocca ma non con gli occhi stai attento: sta sicuramente preparando qualcosa alle tue spalle o ti sta deridendo segretamente perché sa di aver messo pettegolezzi sul tuo conto in giro e aspetta solo che facciano effetto. Lo sguardo dello Scorpione tradisce molto di lui. Il segno del mistero e del segreto basta guardarlo negli occhi per capire se è sincero o nasconde qualcosa nei nostri confronti. Fai attenzione sempre a questo quando sei al cospetto di uno Scorpione. Dal suo sguardo capirai molto sulle sue intenzioni.

Quando ti fa domande fingendo di non conoscere le risposte

Quali sono i cattivi segni di uno Scorpione? Quando ti fa domande fingendo di non conoscere le risposte e lo fa con un sorriso e un’aria stranamente gentile e cordiale. Significa che, in qualche modo, lo Scorpione è venuto a sapere di un tuo grande segreto o di un tuo problema, di una questione che sul momento magari ti sta facendo soffrire e ne sta godendo. Lo Scorpione è un campione nell’assenza di empatia verso il prossimo e se qualcuno sta male si sente meglio. Come ha fatto a venire a conoscenza di una tua questione personale? Se lo Scorpione è un tuo vicino di casa sicuramente ha origliato alla porta o si è buttato sul pavimento o con l’orecchio al muro per origliare per bene i fatti tuoi. Altra alternativa è che può averlo saputo facendo domande con inganno ai tuoi affetti o conoscenti oppure si è dato da fare spiandoti sui social media. Vuoi un consiglio? Chiudi tutti i tuoi profili social e, se puoi, cambia casa.

Quando ti guarda dall’alto in basso

Se uno Scorpione ti guarda dall’alto in basso è un cattivo segno: ti odia. Cosa gli hai fatto per meritare tanto odio? Niente. Ricordi la favola della rana e lo scorpione? Te la narro brevemente: uno scorpione deve attraversare uno stagno e chiede aiuto a una rana che non vuole aiutarlo per paura di essere punta e morire. Lo scorpione le promette che non succederà ma poco prima di giungere all’altra sponda dello stagno la punge mortalmente. Perché lo ha fatto? Lo scorpione disse che era nella sua natura farlo. La morale della favola è che non capirai mai perché uno Scorpione ce l’ha tanto con te, è la sua natura. Ma probabilmente la risposta è perché ti invidia.