Santo di domani, 8 Dicembre: cos’è l’Immacolata Concezione?

Santo di domani, 8 Dicembre: cos'è l'Immacolata Concezione?

Santo di domani, 8 Dicembre

L’8 Dicembre è la festa dedicata all’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, ricordando così l’immunità dal peccato originale a cui è stata riservata la Vergine Maria fin dal suo concepimento.
Si tratta di un dogma cattolico proclamato da Papa Pio IX con la bolla papale Ineffabilis Deus l’otto dicembre del 1854.
Maria, nata da Sant’Anna e San Gioacchino, gode della salvezza divina, infatti pur essendo nata da genitori umani e terreni non ha subito il tocco del peccato originale come tutte le altre creature di Dio. Ecco che solo il suo grembo potrà dare alla luce il Salvatore, il Messia. La grazia, la purezza, la libertà dal peccato sono doni che solo la madre del Messia, del Verbo fatto carne può avere: stesso Papa Pio IX ha parlato di un privilegio singolare.

È nel cuore purissimo di Maria che Dio sceglie di porre la sua dimora, lì sceglie di riversare tutto in bene di cui l’uomo si è volontariamente privato, scende in lei con la forza dello Spirito Santo, la rende feconda, esalando la sua verginità, la rende Madre del Cristo.  Per questo che lei è concepita senza peccato, per questo lei è l’Immacolata concezione. In lei che scopriamo il capolavoro di Dio, in lei rimiriamo la nostra perduta innocenza, in lei ancora scorgiamo la nostra ri-creazione in Cristo con una nuova somiglianza soprannaturale che ci configura al Creatore e Padre nella grazia santificante. In lei, come madre nostra e di Cristo, abbiamo ormai la fondata speranza di un recupero pieno della nostra dignità di Figli.

La festività religiosa dell’Immacolata Concezione è tra le festività più sentite di Termini Imerese, comune in provincia di Palermo in Sicilia. Qui ogni Chiesa possiede un simulacro della Madonna e tre vengono portati in processione.