Mangiare uova scadute: pazzesco, ecco cosa può accadere

Le uova sono da sempre una delle fonti nutrizionali più importanti per il nostro organismo, fornendoci della giusta dose di proteine vitamine, minerali, calcio, ferro, potassio e di tutti gli amminoacidi che il nostro corpo non è in grado di produrre naturalmente.Questo però se si mangiano uova sane.

Ma mangiare uova scadute può far male?

In questi ultimi anni, l’assunzione di uova scadute è un argomento molto discusso da diversi nostri esperti del settore. Molta gente infatti ci chiede se è possibile assumerle, senza riscontrare determinate problematiche. Oggi cercheremo di approfondire questo discorso e di rispondere alle vostre domande. Cominciamo col dire che in genere le uova non scadono, ciò significa che non cambia molto al nostro corpo se per errore ingeriamo un uovo scaduto da qualche giorno. Il discorso cambia invece, nella differenza di uova crude o cotte.

Le uova crude durano molto meno, mentre le uova cotte riescono a mantenersi di più, e anche dopo vari giorni possiamo comunque mangiarle, ma bisogna sempre non esagerare. Infatti, non è mai una cosa certa se esse siano buone o meno. L’esagerazione alla non curanza di questo alimento scaduto, potrebbe farci ammalare di salmonellaLe uova di loro natura sono contaminate di salmonella, è possono scatenare diverse infezioni nel nostro intestino, una molto grave è la Salmonellosi. Si presenta con febbre, dolori alla testa, disidratazione, diarrea, vomito e nausea.

Ridurre i rischi di salmonellosi

Come già detto in precedenza, la Salmonellosi è una delle malattie che possiamo riscontrare con l’assunzione di uova. Ma come possiamo prevenire tale infezione? Dobbiamo tenere sempre conto di alcune piccole regole molto importanti, per salvaguardare la nostra salute. Per prima cosa è severamente vietato toccare le uova sporche a mani nude, consigliamo sempre di lavarle per bene anche prima della cottura. Cerchiamo sempre di prestare attenzione alle uova che compriamo, se siano rotte o meno.

Le uova rotte possono portare più malattie, perché all’interno possono depositarsi altri microbi. Non conservare le uova in frigo ad una temperatura non più di 5 gradi, in questa maniera cerchiamo di non contaminare gli altri alimenti. Lavare accuratamente le uova, perché anche stesso nel guscio, essendo poroso, potremmo trovarci batteri.

Come capire se le uova sono fresche

Un altro piccolo consiglio che possiamo darvi, per capire se le uova sono fresche, è quello di immergere le nostra uova in un contenitore si acqua fredda, se le uova affondano allora vuol dire che sono buone. Nel caso in cui le uova invece galleggino, possiamo buttarle direttamente. Un altro metodo è quello di osservare bene l’uovo o odorarlo. Se sul guscio vedete strane macchie o se l’uovo emana cattivi odori, allora è meglio non rischiare ed evitare di mangiarlo.