Come usare la cipolla sui capelli: ecco il trucco

La cipolla potrebbe essere, da oggi, una buona soluzione per chi soffre di patologia al cuoi capelluto, come alopecia, calvizie o caduta dei capelli. Infatti, oltre a dare un gusto particolare ai nostri piatti, la cipolla viene anche utilizzato come rimedio cosmetico per i nostri capelli.

Vi sono stati numerosi studi, riguardo questo argomento, dove si è riscontrato che alcuni pazienti soggetti a questo esperimento, dopo l’applicazione della cipolla per 4 settimane, hanno notato una crescita sostanziale del proprio capello. Una scoperta veramente incredibile. In questo articolo vi sveleremo al me goiò questo segreto, come applicarlo e come potrebbe essere un ottimo rimedio per chi soffrisse di queste patologie.

L’applicazione della cipolla sui volti capelli vi cambierà la vita. Si ritiene, infatti, che il succo di cipolla, fatto ad impacco per i vostri capelli doni anche una bella sfumatura ramata. Vi sono molti modi per applicare la cipolla ai capelli, una di queste è quella di frullare la cipolla, fin a quando non si crea un succo e cominciare a sbizzarrirci col creare impacchi e creme.

La cipolla non solo fa bene alla crescita dei nostri capelli, ma è utile anche per la circolazione sanguigna della nostro cuoio capelluto, aiuta a prevenire l’ingrigimento del capello. Questo grazie la suo alto contenuto di zolfo, riesce a riformulare il capello, renderlo più forte e lungo, ad eliminare la forfora, varie infezione al cuoio capelluto, funghi e lieviti.

La cipolla, infatti, ha molte proprietà curative per il cuoi capelluto. Adesso impariamo come preparare questo succo di cipolla. Per cominciare, sbucciare la cipolla e tagliarla a fette, frullatela finchè non diventa ben cremosa e uniforma. Arrivati qui, bisogna filtrare i succo.

Metodo da panno, è un altro metodo per procede al nostro impacco. Questa volta bisogna usare le bucce e frullarle, metterle in un panno di cotone sottile e strizzare direttamente sui capelli o su una ciotola, per conservarla. Vi sonno molti modi per preparare questi impacchi, questi sono quelli più comuni. Vi consigliamo di procedere a questi impacchi se dovette stare a casa, prima dello shampoo. Massaggiare il tutto e lasciare agire per un quindicina di minuti  e poi risciacquare.

Infine, anche se è un metodo completamente molto naturale, non utilizzare questo prodotto, in caso di allergia a questo alimento, meglio consultare il parere del proprio medico di fiducia.