A cosa fa bene mangiare le noci? devi assolutamente saperlo

Le noci

Il frutto della pianta Junglas Regia originaria dell’Asia, sono considerate dei semi e per questo appartengono al gruppo della frutta secca.
La parte che si consuma delle noci è il gheriglio, composto da due lobi croccanti e teneri di colore bianco e contenuti in un guscio legnoso che ha forma allungata o tondeggiante in base al tipo di varietà. Sia l’albero che il frutto sono ormai utilizzati in diversi fattori e rappresentano un alimento autunnale-invernale con un valore energetico elevato e caratteristiche nutrizionali molto importanti.

I grassi contenuti nelle noci sono monoinsaturi cioè apportano benefici alla salute; un esempio di acidi grassi sono quelli appartenenti agli omega-3 e 6, conosciuti per la loro azione di controllo su trigliceridi e colesterolo.
Le noci contengono minerali come il potassio, il fosforo, il calcio, il magnesio, il ferro e una grande quantità di vitamine che svolgono funzioni antiossidanti.

Vediamo insieme i benefici di questi deliziosi frutti.

Come dicevo prima, intervengono per monitorare il colesterolo e prevengono malattie cardiache e grazie all’acido folico presente, sono in grado di pulire il sangue dall’omocisteina.
Le noci aiutano il corpo quando si presentano forti condizioni di stress dato il contenuto di triptofano, un aminoacido che migliora la qualità dell’umore e del sonno.

Sono consigliate in caso di gravidanza? Certo! Grazie alla presenza di vitamine, di omega-3 (utilizzata per costruire le membrane cellulari) e di acido folico (necessario per perfetto sviluppo del sistema nervoso del feto.
Le noci sono in grado di contrastare il diabete, proteggono la prostata e aiutano in tutti quei casi dove si verifica carenza di zinco.

Grazie alle loro proprietà antinfiammatoria, le noci sono utili anche per fattori estetici: riescono, infatti a contrastare l’insorgere di brufoli e acne e sono ottime per un rinnovamento cellulare epidermico, apportando ai capelli un aspetto nutrito, morbido e forte.
Sapete che dalla porzione edibile dei semi delle noci si può ricavare l’olio di noce?
Olio pregiato, ricco di grassi polinsaturi e apportatore, anch’esso di ottimi benefici al nostro organismo.