Mangiare il pesce surgelato fa male? Non si parla d’altro: l’incredibile scoperta

I surgelati sono una garanzia quando non si ha tempo per fare la spesa ma nonostante la larghissima diffusione, ancora c’è qualche dubbio riguardo alla loro qualità.

I surgelati fanno male o il loro consumo è sicuro?
La surgelazione è il metodo più sicuro per conservare gli alimenti, lasciando inalterati i valori nutrizionali e bloccando il proliferare di batteri e microorganismi, facendo arrivare i cibi senza alcun rischio di deterioramento.
Scegliere di consumare surgelati non è solo un gesto intelligente, perché si hanno sempre a disposizione alimenti come fossero freschi, ma è anche pratico. Non è necessario scongelare i surgelati per prepararli ma basta metterli in forno o in padella appena tirati fuori dal freezer; una volta scongelati, è ovvio che non possono essere rimessi nuovamente in freezer, ma devono essere consumati entro le 24 ore.

Il pesce surgelato fa male?
Il pesce surgelato è un buon alimento soprattutto quando viene venduto tal quale. P
arliamo di  filetti di merluzzo, di nasello o di orata che nella maggior parte dei casi non contengono additivi. Poi ci sono i pesci trasformati come anelli di totano,  code di gambero o preparati misti per risotto o zuppa di pesce che necessitano di antiossidanti e conservanti.

Ancora più diverso è il discorso quando si acquistano i bastoncini di pesce impanati (dove il pesce rappresenta circa il 60%), oppure primi piatti come le linguine allo scoglio preparate con tanti ingredienti (fra cui sale, aromi e grassi); sono preparazioni con un elevato grado di servizio che fanno di certo risparmiare tempo in cucina ma non hanno molto in comune con il pesce fresco.

Il pesce viene pulito e surgelato non appena pescato quando è ancora sui pescherecci. Tutti i surgelati per legge devono avere una confezione che riporta tutte le informazioni necessarie e non possono essere venduti sfusi; è questo che li rende prodotti sicuri e controllati addirittura di più del prodotto fresco.
Inoltre, la catena del freddo, conserva il pesce in modo ottimale senza bisogno di aggiungere conservanti, ciò garantisce che il pesce surgelato conservi intatte tutte le sue proprietà nutrienti.

In definitiva, la surgelazione non danneggia i valori nutrizionali e il pesce surgelato non fa male.
Vi lascio un piccolo consiglio: acquistate il pesce surgelato al termine della spesa, utilizzando le borse frigo e metteteli nel freezer il più rapidamente possibile.