Cosa succede se bevi il latte tutte le mattine: effetti sul cuore, sulla glicemia e sulla pelle

Il latte è l’alimento indispensabile dei neonati. Chimicamente parliamo di un’emulsione di olio in acqua, con globuli di grasso, il suo colore bianco è dovuto al diverso indice di rifrazione dei grassi, dispersi in emulsione.

Il latte rientra nella famiglia dei colloidi, un’emulsione per l’esattezza, che contiene al suo interno, oltre all’acqua e all’olio, alcune macromolecole, ovvero composti aventi grandezza superiore ai 500 nm come, ad esempio, proteine e acidi nucleici. Le femmine dei mammiferi, compresi gli umani, sono provviste di ghiandole mammarie che servono per produrre il latte con il quale si alimenteranno i cuccioli appena nati.

Il latte fa bene perché contiene dei sali minerali molto importanti per l’organismo, quali calcio e fosforo. Il latte si è un alimento speciale per l’alimentazione delle persone anziane, perché permette di salvaguardare il benessere delle ossa e la loro mineralizzazione. Pochi alimenti come il latte contengono percentuali di calcio e di fosforo così elevate; bere il latte fa quindi molto bene sia all’apparato osseo sia alla totalità dell’organismo, che può contare su ossa forti e su un sistema scheletrico robusto.

Che effetti ha il latte sul cuore?
Il consumo di latte e latticini non si associa ad aumentato rischio di morte e potrebbe avere addirittura un moderato effetto protettivo contro le malattie cardiovascolari; all’aumentare del consumo di questi prodotti si reduce, infatti, il rischio di infarto.

E sulla glicemia?
Mangiare latte, in quanto ricco di proteine, può essere utile contro il diabete, perché è in grado di ridurre i livelli di zucchero nel sangue durante la giornata più di quanto facciano le proteine.

Quali sono, invece, le proprietà benefiche del latte per la pelle?
Idratazione: il latte agisce sulla cute migliorandone l’elasticità e l’idratazione;
azione anti-age: nutre la pelle e combatte i radicali liberi;
azione rigenerativa: stimola il ricambio di cellule ricostruendo le cellule epiteliali;
azione rinfrescante e lenitiva: dona sollievo ai muscoli contratti.