Non mettere il bicarbonato sui capelli: ecco cosa può accadere

Tagli e acconciature variano in base anche alle mode attuali, di conseguenza si vanno scoprendo nuovi modi per prendersi cura dei nostri capelli. Tra i vari tipi di shampoo sta spiccando anche l’uso del bicarbonato di sodio, ma è cosi miracoloso?
Il bicarbonato è noto a tutti per le sue fantastiche caratteristiche e il suo grande utilizzo in tutti i campi.

Viene utilizzato per far lievitare i dolci, per curare la propria igiene, come digestivo, addirittura viene anche utilizzato per pulire i frigoriferi. Però per quanto sia utile la risposta non è del tutto positiva.

Di certo aiuta a tenere pulita e splendida la chioma, grazie alla sua azione detergente e purificante rimuove il sebo in eccesso aiutando chi ha i capelli grassi e chi soffre di forfora, inoltre per chi utilizza molto i prodotti di styling quali lacca e schiume varie aiuta a rimuovere i residui di questi prodotti che si potrebbero depositare sul nostro cuoio capelluto favorendo la nascita di infiammazioni e dermatiti.

Per utilizzarlo ci diversi modi: uno consiste nel lavaggio a secco, cioè prima del lavaggio bisogna spazzolare per bene i capelli, poi bisogna applicare il bicarbonato alla base dei capelli e lasciarlo agire per un paio di minuti, in questo modo si eliminerà il sebo in eccesso. Fatto questo si potrà passare alla fase successiva che consiste nel lavaggio dei capelli facendo molta attenzione a rimuovere del tutto il bicarbonato.

Un altro metodo consiste nell’aggiungere il bicarbonato allo shampoo, ne basta una minima quantità, circa 5 grammi. Dopodichè basterà lavare i capelli normalmente. Questo metodo aiuta a combattere la forfora nonchè ad avere i capelli puliti più a lungo cosi che da evitare lavaggi frequenti. Ma una cosa che non molti sanno è che il bicarbonato pur avendo molti pregi è grande nemico della tinta ai capelli, infatti andrebbe assolutamente evitato.

Sicuramente non andrà a danneggiare i nostri capelli ma rovinerà il colore rendendo vano ogni nostro sforzo. Un altro particolare a cui stare molto attenti è quello di non utilizzarlo mai in modo eccessivo sulle punte dei capelli in quanto potrebbero rovinarsi sfibrandosi o addirittura bruciarsi.

Oltre a non essere un amico di chi utilizza coloranti per capelli il bicarbonato non dovrebbe essere nemmeno utilizzato da chi ha tendenzialmente capelli secchi. Di certo è un ottimo alleato da tenere in casa, per appunti tutti i suoi utilizzi anche sull’uso sui capelli, ma attenzione perchè non è adatto a tutti i tipi di chiome.