Allerta gelato confezionato: ecco le marche consigliate

Estate e gelato confezionato: una coppia super vincente la cui unione sembra essere destinata a durare ancora a lungo. Ma come piace il gelato confezionato agli italiani? L’intramontabile fascino del cono vince con il 57% delle preferenze lasciando al secondo posto le vaschette formato famiglia con il 41%. Oltre un italiano su tre dichiara di preferire lo stecco oppure il biscotto mentre le mini-porzioni sono indicate tra le preferenze da un italiano su 10. E il gusto? Il cioccolato in tutte le sue declinazioni con il 27% delle preferenze conquista ancora una volta il cuore degli italiani, seguito poi dal pistacchio e dalla nocciola.

Italia: la patria del gelato. L’immaginario collettivo del nostro Paese, nel mondo, è legato al cono all’italiana, così diverso dai tanto conosciuti ice cream americani che siamo abituati a vedere al cinema. Un cono gelato artigianale, di produzione propria, è sicuramente di maggiore qualità rispetto a quelli industriali, è più sano. Ma gli italiani quali preferiscono? Uno studio ha dimostrato che la maggioranza in realtà preferisce consumare gelato confezionato, perché lo considera più sicuro delle alternative artigianali anche se in realtà non lo si conosce fino in fondo.

Nonostante circa l’81% degli italiani (87% se si parla della fascia degli adolescenti) sia convinto che il gelato industriale contenga conservanti questo non gli impedisce di acquistarlo e consumarlo con grande assiduità. E con numeri piuttosto cospicui (nonostante un calo del 10% rispetto al 2018): il 18% dichiara infatti di preferirlo anche consumato al bar o da passeggio, mentre più del 58% hanno dichiarato di preferirlo di molto all’artigianale per le scorte del freezer di casa propria. Tutto su un totale del 99% degli italiani che ammette di consumarlo assiduamente.

Il 57% (16 punti percentuali di crescita rispetto alla ricerca 2018) dichiara di scegliere senza ombra di dubbio il cono (complice sicuramente la grande fama di alcuni marchi), mentre per il 41% il gelato in vaschetta è l’opzione migliore in assoluto per praticità e bontà, che sia crema, cioccolato o uno dei gusti più estrosi di moda in questi ultimi anni. Ma andiamo al centro dell’articolo: come facciamo a scegliere le marche migliori?Siete proprio sicuri di saper scegliere un buon gelato confezionato? Lo sapete, ad esempio, che il gusto cola (tanto amato dai bambini) si ottiene in molti casi utilizzando il caramello solfito ammoniacale, grande sospettato di contenere sostanze cancerogene? E lo direste, inoltre, che i gelati alla frutta non è detto che siano più sani, visto che spesso hanno più zuccheri e additivi?