Ecco quale gelato acquistare che fa meno male alla nostra salute: ecco quale

Con l’arrivo dell’estate la voglia di gelato prende il sopravvento. Il gelato è una semplice preparazione alimentare portata allo stato solido e pastoso mediante un processo ddi congelamento e una contemporanea agitazione; il tutto posteriormente all’impiego delle materie prime utilizzate per la sua fabbricazione e destinate poi alla vendita e al consumo in questo stato.

Diversi studi confermano che mangiare il gelato fa male al cuore, e fa parte proprio di una lista dei cibi ultra-lavorati che risultano particolarmente dannosi per la nostra salute. È meglio che tutti quelli che fanno abuso di gelato durante l’estate (e non solo) lo sappiano bene, perché i gelati confezionati fanno parte di quei cibi ultra-processati, e quindi che fanno molto male alla salute; è la scienza che lo conferma, come conferma, sembrerà strano, che i gelati fanno passare il mal di pancia.

C’è anche un prodotto in particolare a cui occorre prestare molta attenzione, in quanto è presente il rischio di una contaminazione da ossido di etilene. Si tratta di una sostanza parecchio nociva per la salute del nostro organismo che è stata proprio la causa del ritiro dal mercato di un gelato alla vaniglia di un noto brand che troviamo spessissimo in giro nei supermercati.

La nota azienda produttrice del gelato ha prontamente segnalato che nell’estratto di vaniglia che viene utilizzato per la produzione dei lotti del gelato in questione, è possibile trovare la presenza di questo ossido di etilene in quanto si tratta di una sostanza che viene utilizzata principalmente nel comparto medico, dove trova utilizzo anche come sterilizzante, ma anche nel settore petrolifero e in quello alimentare.

In quest’ultimo ambiente, proprio quello alimentare per l’appunto, viene utilizzato principalmente nella filiera come conservante o come disinfestante, dato che è in grado di contrastare con estrema facilità la formazione di muffe, di funghi e di batteri in generale. Anche nell’agricoltura è molto utilizzato per contrastare gli insetti che infestano il nostro raccolto. In poche parole, l’ossido di etilene rende molto sicuri i cibi senza alterarne il gusto, soprattutto per quanto riguarda quelli che non sono soggetti a pastorizzazione.

Evitare in assoluto i gelati confezionati. Comunque per chi ama il gelato, c’è sempre una via di fuga e di conseguenza una buona notizia. I gelati confezionati sono da evitare assolutamente, da lasciare nel banco frigo dei bar, delle pizzerie, dei ristoranti. Ma se proprio non riuscite a resistere e desiderate fortemente un gelato, logicamente sempre senza mai esagerare, buttatevi nel gelato artigianale, cosa ancora più importante e salutare, anche se i costi sono maggiori, in quello di qualità.