Assurdo cosa hanno trovato dentro una confezione di uova: attenzione

Le uova che troviamo in commercio, sono tutte uguali, ovvero della stessa forma e dello stesso peso. Accade ciò perché prima di arrivare nei banchi dei supermercati, vengono controllate e pesate, ma questo non significa che tutte le uova sono uguali. Infatti, vi sono alcune uova che si differenziano per peso, colore, forma e vengono definitivamente scartate, perché definite come “fuori standard“. Le uova si differenziano in base alla razza della gallina che le ha deposte.

Naturalmente le galline che hanno una corporatura prestante, fanno uova più grandi e di maggior peso, rispetto alle galline di minor peso. Anche fra galline che appartengano alla stessa razza si hanno delle uova leggermente diverse tra loro, per esempio, con una forma più allungata (a punta) o con un colore più chiaro. Dunque, ogni gallina fa uova “personali”, che la contraddistinguono. In media un uovo pesa circa 55-60 grammi, ma può capitare che la stessa gallina, faccia uova più grandi o più piccole.

Le uova, che sono decisamente più grandi rispetto alle altre, solitamente hanno due tuorli all’interno. Oppure in casi più rari possono addirittura avere un uovo dentro l’uovo. Quest’anomalia è dovuta ad un errore nel processo dell’apparato riproduttivo, molte volte causato dall’eredità genetica. In sostanza le uova dal doppio tuorlo si formano quando due cellule uovo vengono rilasciate nell’ovidotto, l’una a brevissima distanza dall’altra e la formazione dell’albume (e del guscio) le avvolge entrambe.

Invece per quanto riguarda le uova con dentro un altro uovo, come già accennato in precedenza, sono rare e si verifica quando abbiamo un uovo che è già pronto per essere deposto, ma rimane invece all’interno dell’ovidotto, venendo così a inglobato da un altro uovo che è nel pieno del suo processo di formazione. Si possono verificare anche dei casi al contrario, ovvero che a volte possiamo avere uova minuscole rispetto a quelle normali, le quali sono prive di tuorlo all’interno.

Questo fenomeno viene chiamato in vari modi: uova di fata, uova di gallo, uova di strega, inoltre, nella cultura contadina viene considerato come il centesimo uovo della gallina. Questa situazione può verificarsi sia in galline molto giovani o molto vecchie. Poiché in quelle giovani, i loro ormoni e il loro ciclo produttivo ancora non funzionano perfettamente, mentre per quelle anziane il discorso è inverso, perché il loro ciclo riproduttivo e la loro produzione di ormoni sta per esaurirsi, dunque può andare incontro ad anomalie. Dunque adesso sappiamo che se dovessimo riscontrare uno di questi fenomeni non dobbiamo preoccuparci, perché del tutto naturali.