Attenzione a questo sugo di pomodoro: ecco quali sono le marche peggiori

Che vita sarebbe, specialmente per noi italiani, se non esistesse il sugo di pomodoro? Si tratta infatti di un ingrediente ritenuto totalmente basilare nella cucina italiana, alimento che risulta proprio fondamentale per le tante deliziose ricette da preparare, sia tradizionali che non. In commercio troviamo davvero moltissime marche di sugo di pomodoro diverse ma andiamo a scoprire insieme, grazie ad un’indagine condotta di recente, quali sono le marche le peggiori.

Il pomodoro è quell’alimento che non manca e non deve mai mancare nelle cucine degli italiani, in quanto particolarmente utile, per la realizzazione di innumerevoli ricette che vanno dalle più semplici e dietetiche alle più elaborate e caloriche. Una di queste ricette è il sugo di pomodoro di cui proprio non riusciamo a fare a meno se parliamo di lasagne, di fettuccine domenicali, di pizze, di spezzatini e di molto, molto altro… (basta, perché ci sta venendo l’acquolina in bocca). Un’indagine di mercato condotta poco tempo fa, ha rivelato che poco più del 60% di tutte le conserve presenti sul mercato è a base di pomodoro.

La rivista che si è occupata di condurre questa utile indagine, ha esaminato la qualità, l’eventuale presenza di vari pesticidi, le muffe, la pulizia e perfino la quantità di sale presenti in ben 23 diverse sugo di pomodoro. Ovviamente sono stati presi in considerazione anche il gusto e il sapore dei sughi, lasciando che i consumatori più fedeli potessero esprimersi senza pudore con un giudizio personale ma anche oggettivo. Alla fine di quest’indagine, è stata stilata una classifica al fine di poter evidenziare quali sono le peggiori marche di sugo di pomodoro che si possono trovare in commercio. Il sugo di pomodoro che ha scalato la classifica, finendo al primissimo posto è stato…. i sughi che preparano le nostre nonne.

Ebbene si, si sa che le preparazioni fatte in casa sono senza alcun dubbio le migliori in assoluto quelle che ottengono sempre un giudizio più che positivo da parte di tutti gli assaggiatori. In generale si fa riferimento a tutte i tipi di sughi di pomodoro di produzione biologica, che sono chiaramente le più controllate e ben fatte, avendo come materia prima, dei prodotti di ottima qualità. Sul podio sono però finiti due sughi molto buoni che hanno superato a pieni voti tutte le analisi fatte, che vengono vendute ad un prezzo davvero molto conveniente e che riportano sull’etichetta della confezione tutte le informazioni necessarie.