Come posso pulire il WC in modo semplice e veloce? Ecco il trucco

Il problema, o per meglio dire, la preoccupazione più grande delle casalinghe è la pulizia del bagno. Preoccupazione data dal fatto che nonostante venga pulito tutti i giorni, alcune volte anche più volte al giorno, capita spesso di sentire dei cattivi odori all’interno dell’ambiente stesso. Quest’ultimi derivano da tutti gli scarichi dei vari sanitari presenti in bagno ma principalmente dallo scarico del wc, scopriamo insieme il perché e come bisogna fare per arginare in semplici e pochi passi il problema.

Innanzitutto, dobbiamo realizzare il fatto che i cattivi odori, come detto in precedenza, non dipendono assolutamente da una scarsa o inefficace pulizia delle superfici, ma bensì dall’interno e dunque dobbiamo utilizzare dei prodotti diversi dal solito. Premetto che la soluzione che solitamente si prova in un primo momento è quella di buttare un paio di secchi d’acqua calda nel wc, così da far andare via dei piccoli residui maleodoranti, ma purtroppo capita che questo non basti.

Nel caso in cui dovessero persistere i cattivi odori, significa che i residui accumulati nel sifone (tubatura fondamentale del wc a forma di U che collega il wc direttamente alla fogne) sono molti più e pensate un po’, probabilmente non si sono soltanto attaccati alla pareti ma anche tra di loro, formando così una grande palla, la quale causa questi odori a dir poco nauseabondi. Dunque se è proprio questo il vostro problema siete nel posto, pulire a fondo il vostro bagno è una cosa molto semplice, infatti basterà soltanto munirsi di un prodotto chimico chiamato disgorgante. Il disgorgante riuscirà letteralmente a sciogliere tutti i residui di materiale organico che lo sciacquone non è riuscito a portare via, inoltre, è facilmente reperibile infatti potrete trovarlo in un qualunque supermercato.

Attenzione però, non bisogna sottovalutare un fattore importante ovvero la sicurezza. Questo perché, come abbiamo accennato in precedenza si tratta pur sempre di un prodotto a base chimica, dunque altamente tossico. Infatti, non va assolutamente mischiato con altri prodotti altrettanto chimici, poiché in base alla sua composizione potrebbe generare delle reazioni chimiche che non solo potrebbero rovinare il vostro sanitari, ma il rischio più grande è quello di liberare nell’aria dei gas tossici, che potremmo inalare inavvertitamente. Dunque, non dimentichiamo di far arieggiare per bene l’ambiente aprendo tutte le finestre. Infine, vi consiglio di applicare il prodotto la sera, poco prima di andare a letto. In questo daremo ad esso tutto il tempo necessario per agire in profondità ed ottenere un risultato efficiente.