Che succede se mangio cioccolato fondente la sera? “Pazzesco”

Sappiamo bene che il cioccolato, non solo soddisfa il palato ma anche la salute. Proprio per questo sarà tanto amato, ma vediamo nello specifico cosa dicono gli esperti del settore alimentare e quando bisogna assumerlo. Il cioccolato, come accennato in precedenza, è un alimento ricco di nutrienti. Vediamoli insieme. Innanzitutto abbiamo i polifenoli, i quali hanno un potere antiossidante che aiuta a ridurre il rischio di sviluppare l’aterosclerosi. In secondo luogo troviamo anche i flavonoidi. Quest’ultimi aiutano a proteggere la nostra pelle dall’esposizione ai raggi solari.

Il cioccolato contiene anche grandi quantità di vitamine, in particolar modo di Vitamina E, ed infine, ma non per importanza, troviamo anche un elevata concentrazione di minerali, come ad esempio il magnesio, il fosforo e il calcio. Grazie alla presenza di alcune tipologie di sostanze incluse nel cacao, il cioccolato, è in grado non solo di garantire energia e diminuire lo stress ma anche di migliorare l’umore grazie ad un particolare amminoacido, che prende il nome di triptofano, il quale è dotato della funzione di produzione serotonina.

Inoltre, il cioccolato non solo fa bene all’umore ma anche al cuore. Tutto ciò grazie ai polifenoli antiossidanti, i quali permettono all’alimento di assumere l’importante denominazione di prevenzione delle malattie cardiovascolari. Ma non mi riferisco a tutte le tipologie di cioccolato, in particolar modo il cioccolato fondente fa bene al cuore perché riesce a facilitare il ripristino e la flessibilità delle arterie così da prevenire rischi di infarto o ictus. Inoltre, dal momento in cui vi è un miglioramento della circolazione sanguigna, consegue una maggiore ossigenazione al cervello, la quale aiuta la concentrazione durante il giorno.  Nonostante ciò è molto diffusa e radicata, una fra le tante convinzioni comuni, mi riferisco, per essere precisi, all’opzione comune, sul cioccolato fondente che fa ingrassare.

Ma attenzione, poiché gli studi smentiscono tutto ciò, poiché la realtà è un’altra. Anzi, pensate che si può dire che il cioccolato fondente fa dimagrire, logicamente consumato con le giuste dosi. Dunque ecco quanto cioccolato fondente si può mangiare al giorno. Innanzitutto, partiamo dal fatto che questo alimento oggi è inserito anche in moltissime diete alimentari dimagranti. Di conseguenza, è del tutto lecito sottolineare che, anche nelle diete dimagranti, è importante inserire 3 dosi di grassi sani tra i quali il cioccolato. Insomma, per capirci, secondo medici nutrizionali, per una giusta alimentazione si consigliano tra i 15 e i 20 grammi che corrispondono a 2 o 3 quadratini di fondente al giorno.