Se mangi uova marce fai subito questa cosa: ecco quale

La prossima volta che apri il frigorifero e trovi quella dozzina di uova che hai comprato ma che poi per un motivo o per un altro non hai mai utilizzato, forse dovresti chiederti se quelle uova sono ancora in buone condizioni. Oggi ti spieghiamo come testare la qualità delle uova, cosa succede se mangi un uovo scaduto e quali sono i sintomi dopo averlo consumato. Come prima cosa, per capire se un uovo è scaduto possiamo utilizzare diversi metodi, uno di questi è prendere un uovo e metterlo in un bicchiere pieno d’acqua.

Questo un trucco molto semplice e veloce che ti aiuterà a sapere se l’uovo è scaduto. Se l’uovo affonda e si deposita sul fondo non risalendo più in superficie, ciò significa che l’uovo è in perfette condizioni e di conseguenza, può essere consumato senza alcun problema. Al contrario invece, se l’uovo galleggia all’interno del bicchiere, ciò significa che l’uovo non è adatto al consumo ed è sicuramente andato a male o scaduto. Dunque, ti consigliamo di buttarlo via direttamente e di non mangiarlo in nessun caso.

In ogni caso, ti raccomandiamo inoltre di controllare sempre quando acquisti le uova che quest’ultime non siano rotte, in quanto ciò potrebbe causare l’incubazione di varie tipologie di batteri, i quali potrebbero essere molto dannosi per la nostra salute. Dovresti anche controllare sempre la data di scadenza riportata sull’etichetta delle uova. Un altro metodo per controllare la qualità delle uova, è quello di scuoterlo leggermente tenendolo vicino all’orecchio, se durante l’operazione senti uno strano rumore, significa che l’uovo è cattivo e quindi devi buttarlo via subito. Se invece l’uovo è già rotto, possiamo verificare la qualità, notando se il tuorlo è piatto e si rompe molto facilmente, in questo caso non dev’essere mai consumato.

Un uovo che non è scaduto ha sempre un tuorlo ben sodo e, a differenza di un uovo scaduto, non si rompe così facilmente. Dovresti anche prestare molta attenzione all’albume dell’uovo, infatti, se vedi che ha delle macchie verdi o scure, non dovresti consumarlo poiché significa che potrebbe avere funghi o batteri. I sintomi in cui ti imbatterai, dopo aver mangiato un uovo marcio sono diversi, alcuni sono: Mal di stomaco, Vomito, Diarrea, Febbre e Brividi. La soluzione in questo caso è mantenersi sempre il più idratati possibile con acqua o bevande, ma che non contengano caffeina. Dovresti riposare e se i tuoi sintomi peggiorano o non noti alcun miglioramento, recati subito in un centro medico per trattare il problema.