Ecco cosa succede se bevi acqua frizzante tutti i giorni: “attenzione”

L’acqua è un bene di prima necessità, proprio per questo motivo non manca mai nelle nostre case. Possiamo affermare che, sostanzialmente, esistono due tipologie di acqua; infatti abbiamo L’acqua liscia e l’acqua frizzante. Da quanto emerge da uno studio condotto sulla popolazione occupante il territorio italiano, sono davvero in tantissimi che preferiscono bere l’acqua frizzante rispetto ad una minerale o naturale. Ma, forse, non tutti sanno che berla tutti i giorni potrebbe provocare dei danni al nostro organismo.

Infatti, primo fra tutti, l’acqua frizzante consumata quotidianamente ci comporterà gonfiore addominale, ma questo, purtroppo, è solo il primo punto di una lunga e preoccupante lista di effetti che ha sul nostri corpo. Gli esperti del settore ci informano che l’anidride carbonica e gli zuccheri contenuti in questa tipologia di acqua andrebbero a rovinare i denti, sarebbe meglio quindi berla utilizzando una cannuccia, in modo tale che l’acqua non entri a diretto contatto con lo smalto dei denti. Sono tanti i consumatori che pensano che l’acqua gassata sia ottima per chi soffre di reflusso gastrico, non è per niente così. Infatti questa potrebbe addirittura incrementarlo, in quanto provoca bruciore e pressione sullo stomaco.

I consumatori scelgono di bere acqua frizzante è perché hanno la sensazione che quest’ultima riesca a dissetarli completamente. Questa sensazione deriva proprio dalle bollicine dell’Anidride carbonica che, entrando a contatto con il palato, ci donano questa sensazione di freschezza. Ma, come già evidenziato in precedenza, si tratta solo di una sensazione temporanea e quindi l’acqua gassata, rispetto ad una liscia, non ci disseta maggiormente. Quindi, seguendo i consigli degli esperti nutrizionisti, la cosa migliore da fare sarebbe quella di alternare l’uso dell’acqua frizzante con quella naturale, così da limitarne l’eccesso e l’abuso che causano gravi danni al nostro organismo. Alcuni studi hanno evidenziato che bere acqua gassata sporadicamente potrebbe addirittura avere dei benefici. Vediamo insieme di cosa si tratta.

L’anidride carbonica contenuta nell’acqua gassata può rappresentare un valido aiuto nei casi di cattiva digestione, aiutandoci a farla partire nel modo corretto. Inoltre, ha anche effetto batteriostatico grazie all’acido carbonico che si occupa di inibire la proliferazione dei microrganismi. Un’alta curiosità è che l’acqua gassata è naturalmente priva di calorie quindi si adatta alla perfezione all’interno di diete ipocaloriche. I grandi chef ci consigliano di sorseggiare acqua gassata tra una portata e l’altra, in quanto grazie all’anidride carbonica contenuta, è in grado di preparare il palato ai vari passaggi di sapore.